RSS

Annunciate nuove modalità per Star Wars Battlefront

15 Ott

La beta multiplayer di Star Wars Battlefront è ormai conclusa da diversi giorni e molti sono i pareri contrastanti dopo averla provata. Normalmente all’interno di essa erano disponibili solo 3 modalità e 3 mappe quindi un numero molto ridotto rispetto alla versione finale ma ciò che è saltato all’occhio a molti videogiocatori sono le modalità non ancora sbloccate, per alcuni troppo poche per un titolo del genere. Di tutta risposta sono state annunciate 3 nuove modalità di gioco che potranno di certo arricchire il titolo.

maxresdefault

Ecco l’elenco:

Carico

Oltre a numerose modalità di gioco che gli appassionati non hanno mai visto prima, Star Wars Battlefront ne include alcune che sono dei veri e propri classici. Amiamo così tanto queste vecchie glorie che non potevamo escluderle dal nostro gioco. Cattura la bandiera è una di queste, e la modalità Carico di Star Wars Battlefront le rende omaggio nel migliore dei modi.
Le regole sono semplici: Ribelli e Imperiali hanno entrambi una base che contiene un carico prezioso. L’obiettivo è correre nella base nemica, prendere il carico e portarlo nella propria base. È una formula di gioco classica, ma con una variante: non serve che il proprio carico sia nella base per recuperare quello sottratto agli avversari. Questo dettaglio rende la battaglia più frenetica, in quanto bisogna soltanto recuperare il maggior numero di carichi.
Questa piccola modifica incide anche sul calcolo del punteggio. All’inizio della partita, il punteggio è di 5 a 5. Se riusciamo a prendere un carico, passiamo a 6-4 e così via per l’intera durata della battaglia. Vince la squadra che è in vantaggio al termine del round di 15 minuti.
Carico è una modalità pensata per battaglie 6 contro 6. Per renderla il più possibile funzionale ed equilibrata per entrambe le squadre, abbiamo progettato appositamente delle mappe ben definite e spesso simmetriche.

Corsa ai droidi

La mappa prevede tre obiettivi attivi da controllare. E non sono semplici obiettivi: si tratta infatti di tre diversi droidi GNK. Il bello è che questi droidi sono tutti in movimento e devono essere acciuffati prima che la procedura di cattura possa iniziare. Così l’azione di gioco risulta più dinamica e adrenalinica.
L’obiettivo di queste piccole partite 6 contro 6 è quello di catturare e difendere tutti i tre droidi, con un tempo limite fissato a 10 minuti. Puoi raccogliere armi aggiuntive in campo, ma ricorda che eroi/malvagi e veicoli non sono disponibili.”

Caccia all’eroe

Caccia all’eroe inizia con un giocatore a cui viene assegnato il ruolo di eroe o malvagio, a seconda del pianeta in cui si combatte. Gli altri sette giocatori scendono in campo come soldati della fazione opposta. Così ha inizio una battaglia 1 contro 7.
Il giocatore che infligge il colpo di grazia all’eroe o al malvagio attuale prende il suo posto dopo una breve sequenza filmata. La preda diventa il cacciatore e deve sopravvivere il più possibile nei panni di Darth Fener, Luke Skywalker, Boba Fett o qualsiasi altro personaggio leggendario determinato dalla mappa in uso.
La presenza di soli otto giocatori rende queste battaglie più piccole e dirette rispetto a quelle di modalità come Supremazia, decisamente più tattica, ma risultano ugualmente profonde e divertenti.

Vi ricordo che Star Wars Battlefront sarà disponibile dal 19 novembre 2015 su PC, PS4 e Xbox One

 
Lascia un commento

Pubblicato da su ottobre 15, 2015 in Pc, Ps4, Xbox One

 

Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: